Casolare

 

IMG_4867_2

Il Casolare Alberelli, risale al XVIII secolo. Fu costruito dalla Pia casa della Misericordia di Pisa per volere del Granduca Leopoldo di Toscana.

Il terreno della proprietà si estende su tutto il colle, dal fiume del Chioma alla cima della collina, dove sorge il Casolare, incontrando una lussureggiante varietà di piante e alberi tipici della nostra vegetazione Mediterranea così come molte specie di animali e uccelli che lo popolano.

La posizione sulla collina fu scelta dalla Chiesa con grande cura, per poter dominare i terreni circostanti e godere della fresca e sana aria ricca di
salmastro, proveniente dal vicino mare, che aiuta il corpo a migliorare la capacità respiratoria e a eliminare le tossine.

Il Casolare fu concepito, fin dall’origine, per essere un luogo adatto al riposo e alla distensione del corpo e dello spirito: la sensazione è quella di un luogo appeso al cielo, dove il profumo della campagna e il sapore della salsedine che risale dal mare si incontrano, e dove è possibile sentire contemporaneamente il fruscio delle foglie del bosco e il brontolio delle onde che s’infrangono sugli scogli.